Comunicato stampa

Risultati soddisfacenti nel 2021

Nonostante la pandemia di coronavirus, il 2021 è stato un buon anno per tutte e cinque le istituzioni HOTELA. La fedeltà delle aziende affiliate, la rinnovata crescita della clientela e i solidi risultati finanziari hanno ampiamente contribuito a questo risultato positivo.

Tutte le istituzioni HOTELA – Cassa di compensazione AVS, Cassa di compensazione per gli assegni familiari, Cassa malattia, Assicurazioni SA e Fondo di previdenza – hanno ottenuto dei buoni risultati nel 2021. Anche in questo secondo anno di pandemia, quattro delle cinque istituzioni HOTELA hanno registrato una crescita del numero di clienti. A causa della crisi, le entrate da premi e contributi sono leggermente diminuite, comunque molto meno del previsto. Questo grazie in particolare alle misure di sostegno del governo quali l’indennità per lavoro ridotto e i contributi a fondo perso, che hanno permesso alle aziende affiliate di mantenere molti posti di lavoro nonché il livello della massa salariale. Quale assicuratore sociale operante in settori fortemente colpiti dalla crisi come il ramo alberghiero, il turismo e l’assistenza alle persone anziane, HOTELA ha fornito importanti prestazioni. HOTELA Cassa di compensazione AVS ha erogato indennità di perdita di guadagno Corona pari a CHF 41.9 milioni. Sui mercati finanziari, la crisi invece non si è fatta praticamente sentire: tutte le istituzioni HOTELA hanno ottenuto elevati rendimenti dai loro investimenti. Grazie all’ottima performance, il tasso di copertura di HOTELA Fondo di previdenza ha raggiunto il livello più alto degli ultimi 20 anni.

Al servizio di clienti e assicurati

Le eccedenze generate saranno utilizzate per potenziare le riserve e investire in prodotti e servizi a beneficio dei clienti e degli assicurati, così come in una politica tariffaria e di premi sempre più attrattiva. «Quale organizzazione senza scopo di lucro e cassa di compensazione legalmente riconosciuta, HOTELA è al servizio delle aziende affiliate e dei loro collaboratori», sottolinea il direttore generale Michael Bolt. «I nostri clienti e assicurati beneficiano per quanto possibile direttamente del successo di HOTELA». Citiamo ad esempio la remunerazione al 3% di tutti gli averi di vecchiaia – parte obbligatoria e sovraobbligatoria – per il 2021.

Più forti verso il futuro

«Le istituzioni HOTELA poggiano su fondamenta solide ed escono rafforzate dalla crisi del coronavirus», afferma Jürg Domenig, presidente di HOTELA. «Una stabilità essenziale, dato l’attuale contesto tuttora molto impegnativo».

Con l’integrazione di altre due associazioni, HOTELA ha raggiunto una tappa fondamentale importantissima per il futuro. Le attuali associazioni fondatrici HotellerieSuisse, Federazione Svizzera di Viaggi FSV, Swiss Snowsports e senesuisse sono state affiancate a inizio 2021 dall’Association Spitex privée Suisse ASPS (Associazione delle organizzazioni private di cura a domicilio) e da Swissinterpro. Un passo che permette a HOTELA di estendere il suo raggio d’azione alle aziende di tutti i rami.

 

Per ulteriori informazioni

Dott. Michael Bolt, direttore generale di HOTELA, tel. 021 962 49 00

 

Ulteriori informazioni

Rapporto annuale HOTELA 2021 (in francese | in tedesco)

 

Tutte le assicurazioni sociali sotto lo stesso tetto

HOTELA è una cassa di compensazione professionale riconosciuta dalla legge con sede a Montreux. Essa raggruppa sotto lo stesso tetto tutte e cinque le assicurazioni sociali: AVS/AI/IPG, assegni familiari, perdita di guadagno in caso di malattia, assicurazione contro gli infortuni e previdenza professionale. Le sue associazioni fondatrici sono HotellerieSuisse, Federazione Svizzera di Viaggi FSV, Swiss Snowsports, senesuisse, Association Spitex privée Suisse ASPS (Associazione delle organizzazioni private di cura a domicilio) e Swissinterpro. HOTELA è un’organizzazione senza scopo di lucro, che investe gli utili nei suoi prodotti e a favore dei suoi clienti e assicurati. A fine 2021 HOTELA impiegava 212 collaboratori.