Previdenza professionale

Finalità

La previdenza professionale (secondo pilastro) ha il compito, assieme al primo pilastro (AVS/AI), di consentire ai pensionati un adeguato mantenimento del tenore di vita.


HOTELA Fondo di previdenza, tutela i dipendenti delle aziende affiliate, e i loro superstiti, contro le conseguenze economiche derivanti dalla perdita di guadagno dovuta al pensionamento, a un decesso o a un’invalidità, in conformità con il regolamento.

Prestazioni 2021-2022

L’insieme dei piani di previdenza proposti da HOTELA offro la scelta :

Salario lordo AVS massimo
86'040 148'200 344'160
Deduzione di coordinamento
25'095 % grado di occupazione 0

Importi limite 2021-2022

Gli importi seguenti servono per il calcolo dei contributi LPP

Soglia d'accesso CHF 21'510
Salario coordinato annuo minimo CHF 3'585
Deduzione di coordinamento CHF 25'095
Limite superiore del salario annuo CHF 86'040

Il calcolo dei contributi si baserà sui seguenti elementi:

Salario AVS (12 mesi) Salario coordinato LPP (12 mesi)
da CHF 0 a CHF 21'509 CHF 0
da CHF 21'510 a CHF 28'680 CHF 3'585 
da CHF 28'681 a CHF 86'040 Salario AVS meno CHF 25'095

 

Prestazioni 2019-2020

L’insieme dei piani di previdenza proposti da HOTELA offro la scelta :

Salario lordo AVS massimo
85'320 148'200 341'280
Deduzione di coordinamento
24'885 % grado di occupazione 0

Importi limite 2019-2020

Gli importi seguenti servono per il calcolo dei contributi LPP

Soglia d'accesso CHF 21'330
Salario coordinato annuo minimo CHF 3'555
Deduzione di coordinamento CHF 24'885
Limite superiore del salario annuo CHF 85'320

Il calcolo dei contributi si baserà sui seguenti elementi:

Salario AVS (12 mesi) Salario coordinato LPP (12 mesi)
da CHF 0 a CHF 21'329 CHF 0
da CHF 21'330 a CHF 28'440 CHF 3'555 
da CHF 28'441 a CHF 85'320 Salario AVS meno CHF 24'885

 

Persone assicurate

Un lavoratore salariato è obbligatoriamente affiliato al Fondo di previdenza:

  • dal 1o gennaio dell’anno in cui compie i 18 anni

  • se il salario annuo lordo supera CHF  21'510.- e

  • se è al beneficio di un contratto di lavoro a tempo indeterminato o di più di tre mesi

Il lavoratore è affiliato dal giorno in cui inizia la sua attività. Da quel momento scatta l’obbligo contributivo, e in suo favore sono garantite delle prestazioni. Al suo arrivo nel nostro Fondo di previdenza, il lavoratore deve trasferire la prestazione d’uscita dell’istituto di previdenza precedente.

Ai sensi del regolamento possono essere assicurati anche lavoratori indipendenti, a titolo facoltativo.

Formulari e regolamenti